Neo Borbonici: “Un giorno della memoria in ricordo di Ciro Esposito”

Dopo un’agonia atroce ha cessato di soffrire il giovane tifoso partenopeo Ciro Esposito ferito a morte con l’unica motivazione di essere napoletano. Egli è stato solo una delle innumerevoli vittime dell’odio che ci perseguita unicamente a motivo della nostra inconsapevolezza storica.

Per questo motivo l’Associazione Culturale Neo Borbonici Attivisti, dopo aver espresso il suo immenso cordoglio alla famiglia, indice per il prossimo giugno 2015, a Suo Nome, un

GIORNO PER LA MEMORIA DELLE VITTIME FIGLI DEL POPOLO NAPOLITANO.

Lungi da fomentare vendette per Lui o per i tanti che purtroppo l’anno preceduto, è venuto il tempo di salvaguardare quelli che certamente l’accompagneranno mediante la riscoperta delle nostre gloriose radici storiche.

Ufficio Stampa Associazione Culturale Neo Borbonici Attivisti

Commenti

Questo articolo è stato letto 713 volte