Un Napoli irriconoscibile getta alle ortiche una grossa occasione

published at 9:55 in COPERTINA, EDITORIALE
Un Napoli irriconoscibile getta alle ortiche una grossa occasione

Come Sarri aveva paventato nella conferenza della vigilia la partita col Palermo si è dimostrata ostica e difficile. La situazione di classifica dei rosanero ed il divario tecnico tra le due formazioni, hanno determinato un calo di concentrazione da parte della squadra azzurra che ha anche peccato di presunzione pensando di aver già vinto in partenza. Risultato: un pareggio che probabilmente poteva essere anche una sconfitta se non ci fosse stata la papera di Posavec. Il Napoli infatti ha dato la sensazione che, anche se fosse durata tre ore la gara, il pallone nella rete del Palermo non l’avrebbe mai buttato. Undici fantasmi quelli visti in campo ieri sera, un Napoli irriconoscibile che deve recitare soltanto il mea culpa se non è riuscito ad agguantare la Roma al secondo posto, si è persa un’occasione grossa come una casa che non si ripeterà più. Questa squadra non è assolutamente matura, ogni qualvolta deve compiere quel salto di qualità viene meno. Sarri ha molto da lavorare e se non si vuol perdere anche il terzo posto, insidiato dai nerazzurri, occorre fare un esame di coscienza e cercare di ripartire immediatamente.

Questo articolo è stato letto 169 volte

You must be logged in to post a comment Login