Oltre le mura dell’indifferenza, torneo di calcetto nel Carcere di Secondigliano

published at 16:07 in COPERTINA, EVENTI
Oltre le mura dell’indifferenza, torneo di calcetto nel Carcere di Secondigliano

“OLTRE LE MURA DELL’INDIFFERENZA” , il progetto promosso dall’associazione “La Mansarda” presieduta da Samuele Ciambriello, nel Carcere di Secondigliano continua.
Il torneo di calcetto iniziato da qualche settimana prosegue. Hanno già partecipato tante squadre: una capitanata da Antonio Insigne, fratello del noto Lorenzo Insigne, 2 squadra del Liceo Mazzini di Napoli e 6 squadre di detenuti.
Domani l’associazione “La Mansarda” approderà di nuovo tra le mura del Carcere di Secondigliano; alle 13:30 inizierà un triangolare in cui due squadre del Reparto Mediterraneo sfideranno una squadra dell’Ordine Regionale dei giornalisti. Chi ne uscirà vincente accederà ad una delle due semifinali che si terranno la settimana prossima.
Per il presidente de La mansarda Samuele Ciambriello” Queste iniziative sono una zattera per i detenuti e un percorso di solidarietà per chi vi partecipa. Occasioni per i detenuti per ritrovarsi, rappacificarsi con la società che hanno offeso. Allo stesso  tempo per tutti sono giornate genuine, medicina per il cuore.”

P.S.: Possono accedere anche i giornalisti,ovviamente muniti di tesserino.

Questo articolo è stato letto 176 volte

You must be logged in to post a comment Login