De Laurentiis e Sarri, ormai separati in casa, difficile un disgelo del rapporto

published at 9:54 in COPERTINA, NEWS
De Laurentiis e Sarri, ormai separati in casa, difficile un disgelo del rapporto

Quando nel dopo partita dello stadio di Madrid, il patron del Napoli ha criticato con estrema durezza, e per giunta in tv,  l’allenatore, tra i due è scoppiata la guerra fredda. Ovvero una guerra silenziosa in cui ognuno rimane sulla sua posizione, incurante del’altro. Una sorta di separazione in casa, almeno per ora. Del resto non è la prima volta che Aurelio De Laurentiis esprime il suo dissenso senza curarsi troppo delle conseguenze. Però in questo caso non si tratta di argomentazioni tattiche, o di suggerimenti. Ed è per questo che Sarri ci è rimasto assai male. Si difendono le proprie posizioni mentre la posizione che va difesa è quella della società ha  detto De Laurentiis a Mediaset. Un attacco molto  duro anche perché fino ad adesso i rimproveri  presidenziali avevano sempre riguardato una scelta, un modulo, la gestione di una partita. Quello del presidente, secondo gli uomini a lui vicini, non era altro che uno sfogo che non voleva ferire Sarri. Il patron adesso ha voglia di far passare qualche giorno, per poi chiarirsi con il suo tecnico. E per far questo pensa di rientrare prima dagli Stati Uniti (è partito ieri), magari già la settimana di Roma-Napoli per poter incontrare il suo allenatore. Sarri ha voluto riascoltare con attenzione e lo ha fatto nel cuore della notte quando era ancora nell’hotel Mirasierra –le parole del presidente. E non gli sono, naturalmente piaciute.

Questo articolo è stato letto 194 volte

You must be logged in to post a comment Login