Anteprima partita

published at 9:11 in ANTEPRIMA PARTITA, COPERTINA
Anteprima partita

Vigilia di campionato per gli azzurri, chiamati al difficile anticipo, contro la Fiorentina, di domani sera a Fuorigrortta. Una gara che si annuncia molto emozionante on ambedue le formazioni ala ricerca dei loro obiettivi europei. Il Napoli spera ancora nel secondo posto che garantisce l’acceso ai gironi della prossima Champions, mentre i viola cercano  la qualificazione ai preliminari di Europa League. Out , out per Napoli e Fiorentina: per continuare la rincorsa sono obbligate a vincere. Naturalmente soltanto una delle due potrà farlo, un pari non servirebbe a nessuno. Dunque, domani in campo sarà battaglia dal primo all’ultimo minuto. Rifilando una cinquina  al Torino, il Napoli ha collezionato il terzo successo consecutivo in campionato ed è rimasto a -1 dalla Roma. Per evitare il play off di Champions League, i ragazzi di Sarri devono assolutamente superare i giallorossi.
Dal canto suo, approfittando di una Lazio distratta, la Fiorentina ha centrato la seconda vittoria in 4 turni ed è balzata a -1 dal Milan: per ritentare l’avventura in Europa League, la Viola deve scavalcare i meneghini perché in caso di arrivo a pari merito il sesto posto sarebbe dei rossoneri. La squadra di casa parte con i favori del pronostico, non fosse altro per il buonissimo momento di forma che attraversano i giocatori partenopei, in primis Mertens, rivelatosi un bomber di razza. Per venire a capo della partita Sarri si affida, ancora una volta all’undici che gli offre le maggiori garanzie, ossia quello ammirato a Torino, contro i granata. Di conseguenza, in campo ci saranno: Reina tra i pali, Albiol e Koulibaly centrali di difesa, Hysay e Ghoulam  sulle corsie esterne, Allan, Jorginho ed Hamsik in  zona mediana, mentre in avanti il solito tridente composto dalla banda bassotti, Calejon, Mertens ed Insigne, veri castigatori delle difese avversarie. In casa viola Paulo Sousa  non potrà contare su Astori e Borja Valero, entrambi squalificati e forse anche su Badelj, in dubbio a causa di un problema muscolare . A questo punto la Fiorentina dovrebbe schierarsi con il seguente undici: Tatarusanu; Astori, Sanchez, Tomovic; Chiesa, Borja Valero, Badelj, Tello; Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. Arbitrerà il match Rizzoli di Bologna.

Veniamo ora ai numeri della partita: Campani e toscani si sono affrontato sotto il Vesuvio, in passato 78 volte di cui 69 in campionato e 9 in Coppa Italia. Il bilancio vede i padroni di casa in vantaggio per 35 vittorie a 17, mentre le gare nulle sono 25. Il Napoli vanta 104 gol realizzati contro i 76 della Fiorentina. L’ultimo successo dei partenopei risale alla gara di Coppa Italia del mese do gennaio scorso, allorché gli azzurrti si imposero per 1 a 0 con gol  di Callejon. Invece l’ultima vittoria in campionato è datata 18 ottobre 2015, ovvero nella passata stagione. Il match terminò 2 a 1 con reti di Insigne , Kalinic ed Higuain. Di contro il successo più recente dei viola risale al 23 marzo 2014, 0 a 1 il risultato grazie al gol di Joacquin a due minuti dalla fine.  Sulla panchina azzurra vi era Rafa Benitez. Infime l’ultimo pari porta la data del 24 settembre 2011, allora fu 0 a 0.

Questo articolo è stato letto 113 volte

You must be logged in to post a comment Login