Gli interventi di Pasquale Casale e Fabrizio Cappella a Radio Punto Zero

published at 15:47 in NEWS
Gli interventi di Pasquale Casale e Fabrizio Cappella a Radio Punto Zero

Pasquale Casale, ex centrocampista del Napoli, è intervenuto a Fuori Gara, su Radio Punto Zero, trasmissione in onda ogni giorno, dal lunedì al venerdì, dalle 13.30 alle 15, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino: “Non capisco tutto questo entusiasmo attorno a Berenguer, il Napoli ha già calciatori superiori. Poteva servire per completare la rosa ma non avrebbe fatto la differenza. Ounas? Ho visto un ragazzo concentrato ed applicato nel comprendere gli schemi di Sarri, ha lasciato poco spazio alle giocate individuali. Ha buona tecnica, calcia con entrambi i piedi, a destra può rappresentare un’alternativa tattica importante al posto di Callejon. Reina? Le voci sul contratto non lo rendono sereno, qualche problema c’è e va risolto subito. Sarri è sempre il solito, non noto differenze con l’anno scorso, in campo è sempre lo stesso. Mi ha piacevolmente colpito Rog e la sua qualità, ha grande potenziale non solo tecnico ma anche fisico. Sul mercato mi auguro arrivi un grande colpo a centrocampo, uno che possa sostituire Jorginho”.

Fabrizio Cappella, giornalista Rai, è intervenuto a Fuori Gara, su Radio Punto Zero, trasmissione in onda ogni giorno, dal lunedì al venerdì, dalle 13.30 alle 15, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino: “Bellissima atmosfera a Dimaro, c’è tanta gente, tanto entusiasmo, tanta passione e sarà così per tutto il ritiro. Il Napoli non ha motivi per nascondersi, non lo sta facendo più nessuno, né i giocatori né il presidente. Rispetto ad altri club gli azzurri hanno un gruppo unito e, dal punto di vista tecnico, un meccanismo di gioco consolidato. Reina? La conferma è scontata, sarà il portiere del Napoli anche nella prossima stagione, è un punto di riferimento per tutto lo spogliatoio. Ounas ha un bel piede, è bravo tecnicamente, avrà bisogno di inserirsi negli schemi ma le prime giocate sono di livello“.

Fonte: Radio Punto Zero

Questo articolo è stato letto 125 volte

You must be logged in to post a comment Login