Rafael: “Serve un gruppo forte e compatto”

published at 15:10 in BREAKING NEWS

Il portiere brasiliano parla dal ritiro rossoblù di Pejo: “Serve un gruppo forte e compatto, perché i momenti difficili non mancheranno. Cragno ha già dimostrato le sue doti, ci darà una grossa mano”

Calciomercato L’Originale, da lunedì 17 luglio alle 23 su Sky Sport 1 e Supercalcio

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Terza stagione al Cagliari ai nastri di partenza, l’ultima da grande protagonista, parla da veterano Rafael dal ritiro di Pejo, sede degli allenamenti estivi della squadra rossoblù. “Abbiamo cambiato poco, penso che sia importante rendere più forte la squadra grazie agli innesti. Cerco sempre di dare il mio contributo alla costruzione del gruppo, deve essere forte e compatto soprattutto nei momenti difficili che come in ogni stagione non mancheranno”, le parole dell’esperto portiere brasiliano classe 1982. Che il prossimo campionato dovrà fare i conti con la concorrenza di Cragno, tra i giovani portieri più promettenti in chiave futuro: “Alessio ha già dimostrato le sue doti. Ci daremo una grossa mano. Ciò che conta è lavorare, aiutare chi gioca o chi sta fuori. Mi impegnerò anche per aiutare Luca Crosta, un ragazzo interessante che avrà l’opportunità di crescere tanto”, ha affermato Rafael. Il portiere brasiliano parla poi delle novità introdotte negli allenamenti da David Dei: “Da quest’anno David ha la possibilità di registrare gli allenamenti con la GoPro e questo è solo un vantaggio. In allenamento si verificano situazioni simili a quelle della partita, possiamo avere una visione totale di quel che accade. Tra noi organizziamo anche delle piccole sfide. Le lacune difensive manifestate lo scorso anno? Ci stiamo lavorando, col mister e lo staff: ci stiamo mettendo qualcosa in più e dovremo alzare la soglia d’attenzione”, ha concluso Rafael.

Cagliari che dopo le indicazioni positive fornite dall’amichevole contro il Redival Val di Pejo, conclusa 8-0, questa mattina è tornano al lavoro agli ordini di Massimo Rastelli. Tutti in campo a partire dalle ore 9.30, con il vicepresidente Stefano Filucchi e il direttore sportivo Giovanni Rossi spettatori d’eccezione a bordo campo: fase di attivazione in palestra, squadra che ha poi proseguito la seduta divisa in due gruppi. Uno ha svolto un lavoro specifico sulla forza: i preparatori atletici Tibaudi e Caronti hanno ideato un circuito specifico di esercizi, accompagnato da cambi di direzione in campo. I componenti dell’altro gruppo hanno eseguito o un lavoro aerobico estensivo (con ripetute) o intensivo. Fatiche concluse per la giornata di oggi, con la squadra che potrà godere di un pomeriggio di totale relax, con la ripresa degli allenamenti prevista per la giornata di martedì.

Fonte: SkySport

Questo articolo è stato letto 56 volte

You must be logged in to post a comment Login