Ferrari: ci siamo per il gran premio del Belgio

VETTEL:  “Ho avuto un po’ di fortuna, con Raikkonen che mi ha dato un poco di scia, una spinta di un paio di decimi e mi ha aiutato a superare Bottas. Ma va bene così’, sono molto contento e guardiamo alla gara con ottimismo”. Così’ il pilota della Ferrari Sebastian Vettel commenta il suo secondo posto in griglia al Gp del Belgio. “Avevo delle buone sensazioni nella Q1, poi ho avuto qualche problemino alla velocità medio alta e nella nel Q3 mi mancava un po’ i feeling all’anteriore – ha aggiunto il tedesco in conferenza stampa – ma alla fine siamo riusciti ad azzeccare tutto. Il passo era molto buono rispetto al giro secco, quindi vediamo domani. Domani sarà una giornata difficile. C’e’ una partenza delicata, anche se su questo circuito si può superare, e le strategie sono molto importanti. Comunque nelle libere di stamattina, nei pochi giri che siamo riusciti a fare, la macchina era molto buona soprattutto in assetto gara”.

RAIKKONEN: Dopo un fine settimana in cui era andato tutto liscio, oggi delle vibrazioni mi hanno reso tutto più difficile. Una vera delusione”. Il pilota della Ferrari Kimi Raikkonen commenta così il suo quarto posto nella griglia del Gp del Belgio. “Quando la battaglia è così ravvicinata una situazione del genere non è l’ideale – ha aggiunto il finlandese ai microfoni di Sky Sport -, visibilmente seccato. “Il rinnovo di Vettel? Grandioso, ma al momento non è la prima cosa che ho in mente”.

Carlo Ferrajuolo

Commenti