Guardiola: ho visto un grande Napoli, la squadra più forte che ho affrontato in carriera. 

Il tecnico spagnolo, dopo la vittoria dei Citizens che proietta la squadra in vetta al girone, ancora a punteggio pieno, risponde così:”Napoli grande squadra, abbiamo sofferto nel secondo foglio tempo. Mai vista una squadra come la loro. Mica sono ragazzini”

di Carlo Ferrajuolo



Nei giorni scorsi aveva speso parole al miele per Sarri e il gioco del Napoli, inserendo gli azzurri a pieno titolo tra i giganti d’Europa. Poi, però, Guardiola ha visto il suo City dominare in campo quegli avversari tanto elogiati in meno di un quarto d’ora. Le reti di Sterling e Gabriel Jesus, il dominio territoriale netto nel primo tempo e un 2-1, nonostante il calo della ripresa e il ritorno partenopeo, che non rende del tutto l’idea sul potenziale espresso dai suoi Citizens. Guardiola può brindare a un passaggio del turno che ormai sembra formalità: “Che orgoglio questa vittoria. Se non giochi ad altissimi livelli, con loro non puoi vincere. Sono felice perché so contro chi abbiamo vinto. Ci è mancato solo l’ultimo passaggio”. Dopo, piovono altre lodi per il Napoli di Sarri, nonostante il dominio Citizens del primo tempo: “Ma cosa pensate, che il Napoli sia una squadra di ragazzini? Nella mia carriera di giocatore e allenatore, non ho mai visto una squadra così. Loro in Serie A hanno vinto otto partite di fila. Non potete mica credere che ne segniamo sette ogni settimana o che li dominiamo 90 minuti”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 975 volte