Serie B: pari del Cittadella, vincono Venezia, Parma e Perugia

published at 17:51 in LE ALTRE DI B
Serie B: pari del Cittadella, vincono Venezia, Parma e Perugia

ROMA – In attesa del big-match Palermo-Frosinone (ore 18), il Cittadella strappa un buon punto (1-1) a Cremona e resta in scia del duo di testa. Ottengono vittorie pesanti in chiave playoff il Venezia, che piega di misura (1-0) l’Ascoli, il Parma, che espugna (1-4) Pescara, e il Perugia che supera 2-0 il Foggia. Frena, invece, il Bari, che si fa riprendere in pieno recupero (2-2) dalla Pro Vercelli. In coda, punti preziosi per il Cesena (0-0 nel derby con il Carpi) e per la Ternana (1-1 a La Spezia). Domenica si disputano Salernitana-Avellino (ore 15) e Empoli-Entella (ore 17.30): Chiuderà il programma lunedì sera (ore 20.30) Novara-Brescia. Da segnalare che su tutti i campi è stato commemorato Davide-Astori. Pescara e Parma hanno indossato la patch “#CiaoDavide13” stampata sulle due divise, Spezia e Ternana si sono presentate con una maglia in ricordo del difensore. La Cremonese è scesa in campo con la scritta “Ciao Davide continuerai a vivere con noi”, mentre in Venezia-Ascoli, durante il minuto di silenzio, sui led è apparsa la scritta “Ciao Davide”.

CREMONESE-CITTADELLA 1-1
Il Cittadella centra il 5° risultato utile di fila a Cremona e resta in scia della coppia Frosinone-Empoli. I grigiorossi dominano nel primo tempo: sfiorano il bersaglio con Brighenti e Arini e sciupano (12′) con lo stesso Brighenti un rigore (parato da Alfonso) concesso per un fallo del portiere del Cittadella su Gomez. Per passare gli uomini di Tesser hanno bisogno di un involontario aiuto dell’arbitro Sacchi che giudica erroneamente in area un fallo, in realtà fuori, di Salvi su Cinaglia. Sul dischetto stavolta va Juanito Gomez che non sbaglia (35′). Il Cittadella non si scompone e, nella ripresa, reagisce con veemenza. Spaventa gli avversari con Schenetti, Pelagatti e Strizzolo e alla quarta opportunità pareggia (52′): il gol lo realizza Iori di testa su angolo dalla sinistra di Settembrini. Sulle ali dell’entusiasmo i veneti insistono e sfiorano l’1-2 con Vido. Passato il pericolo la Cremonese riprende in mano il comando delle operazioni ma non riesce a siglare il gol della vittoria con Scappini e Cavion. 

Serie B: pari del Cittadella, vincono Venezia, Parma e PerugiaCremonese-Cittadella Fonte: Repubblica

Questo articolo è stato letto 453 volte

You must be logged in to post a comment Login