Napoli: taglio stipendi calciatori, si tenta di giungere ad un accordo consensuale

L’emergenza coronavirus ha gettato il mondo del calcio in una profonda crisi economica e l’eventualità molto plausibile che la stagione possa non concludersi comporterebbe un danno economico non indifferente, ragion per cui molte società stanno valutando un taglio degli stipendi dei giocatori. Anche il club azzurro medita una tale soluzione. Si tratta di un argomento assai complicato, che di certo  sarà discusso anche nelle prossime settimane.  Per quanto riguarda il calcio Napoli, la dirigenza  si sta adoperando per trovare le varie misure possibili, cercando un accordo tra club e giocatori che accontenti tutti.  Come riportato dal quotidiano  “Repubblica”, i calciatori  azzurri sembrano orientati a non giungere  ad un nuovo scontro con il presidente, dopo i famigerati fatti della notte del 5 novembre scorso , ed è ipotizzabile che tra le parti si arrivi ad una soluzione consensuale. Si vocifera un taglio del 25% sull’ingaggio attuale.

Commenti

Questo articolo è stato letto 453 volte