Carboni: “Ciò che il Napoli non dovrà mai perdere è la propria identità”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Amedeo Carboni

Come prepara le finali di coppa Benitez? Non c’è nulla da svelare, ma è chiaro che l’attenzione per una finale è diversa. Rafa guarda come gioca l’altra squadra, Benitez è molto attento per cui il lavoro tattico sarà sulla Fiorentina, ma in settimana non c’è differenza. Sono i calciatori che sono diversi perché hanno maggiore voglia di giocare.

Higuain? Rischiarlo non sarebbe opportuno per cui bisogna capire in che condizione è il calciatore. Ma è chiaro che se può giocare, sarà in campo.

Ciò che il Napoli non dovrà mai perdere è la propria identità per cui immagino che gli azzurri giocheranno con il solito schema tattico per poi eventualmente cambiare a partita in corso. I numeri della stagione del Napoli credo siano impressionanti: molto è stato cambiato e parecchi giocatori hanno giocato per la prima volta in serie A. Credo che quest’anno si sia costruita la squadra per la prossima stagione”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti