BRASILE 2014

Zapelloni: “Nazionale? Il problema vero è la difesa che ha qualche lacuna”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Umberto Zapelloni, vice direttore della Gazzetta dello sport

Nella prima partita del Mondiale contro l’Inghilterra farei giocare Balotelli. Gli inglesi conoscono bene Mario e sarà una gara difficile per lui. Credo che Prandelli abbia le idee chiare anche se l’assenza di Montolivo ha stravolto gli equilibri del modulo di gioco dell’Italia. Il problema vero è la difesa che ha qualche lacuna e sarà messa a dura prova dagli Inglesi.

De Rossi è fondamentale perché è l’uomo che può aiutare la difesa e creare spazi per Pirlo e Verratti.

Lo scorso mercato del Napoli è stato utile alla causa, Benitez è un ottimo allenatore ed il prossimo anno darà qualcosa in più alla squadra”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti
Segui il canale PianetAzzurro.it su WhatsApp, clicca qui