Enrico Fedele: “Fellaini è un centrocampista puro e non offre equilibrio e solidità”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Enrico Fedele, procuratore di Paolo Cannavaro

In fase offensiva, il Napoli è una delle migliori squadre d’Europa, ma 39 gol subiti sono troppi ed ecco perché ci vuole equilibrio. In Italia bisogna giocare diversamente ed il 4-3-3 offrirebbe maggiore densità a centrocampo e minore difficoltà alla difesa.

Fellaini è un ottimo giocatore, ma è un centrocampista puro e non offre equilibrio e solidità. Per intenderci, non è un calciatore come Mascherano. Il Napoli vuole acquistare peso ed altezza, ma c’è un’incoerenza perché si passa da un giocatore di schermo come Mascherano e Gonalons, ad un giocatore a tutto campo come Fellaini”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti