Juventus, una perla di Giovinco accende l’ultimo test australiano

SYDNEY – La Juventus saluta Sydney con una vittoria di misura firmata Giovinco. L’obiettivo della squadra di Allegri era mettere minuti nelle gambe di chi finora ha giocato meno e perfezionare i movimenti provati in questi giorni di preparazione: a questo doveva servire l’amichevole contro i Newcastle Jets, formazione della A-League, arrivati dall’omonima cittadina, a circa 150 chilometri da Sydney, apposta per affrontare i bianconeri in una mini-sfida da 35 minuti per tempo. Allegri ha mandato in campo Storari in porta, Motta, Marrone e Chiellini in difesa, Pepe, Pereyra, Padoin, Vitale e Asamoah a centrocampo e Giovinco e Coman in avanti, mentre il resto del gruppo, prima dell’inizio della partitella si è dedicato a un lavoro atletico e tecnico, a base di scambi in velocità e cambi di direzione. Coman si è messo subito in luce con una bella iniziativa personale, neutralizzata dall’uscita del portiere avversario, mentre è da incorniciare il gol di Giovinco. Al 26′ la punta si è liberata con un tocco raffinato del diretto marcatore, è entrato in area e ha piazzato il pallone nell’angolino. Storari ha avuto il suo da fare per respingere una bordata dalla distanza al 34′, ma è stato l’unico momento in cui è dovuto intervenire in tutto il pomeriggio.

In avvio di ripresa, dopo un diagonale di Pepe respinto, Rubinho e Buenacasa hanno rilevato Storari e Coman e la Juve ha mantiene saldamente in mano il pallino del gioco. Il 4-4-2 degli australiani era votato al contropiede, ma i bianconeri hanno concesso poco o nulla e hanno tenuto un buon ritmo. Nel finale spazio anche per Blanco, in campo al posto di Vitale e per una discesa di Chiellini, anticipato dall’uscita del portiere. Finisce 1-0 e la Juve saluta Sydney con una vittoria, pur se in un semplice allenamento. Domani mattina infatti la squadra decollerà infatti per Singapore, ultima tappa della tournèe.
 

serie A

juventus
Protagonisti:
sebastian Giovinco

Fonte: Repubblica

Commenti