Alessio D’Urso: “L’impiego tardivo di Mertens è stata la pecca che possiamo attribuire a Benitez”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Alessio D’Urso, giornalista della Gazzetta dello Sport

Gli aspetti positivi della serata di ieri sono diversi ed il primis c’è la reazione di Higuain e l’entusiasmo successivo della squadra che il Napoli non deve perdere. Poi, le considerazioni più amare si potranno fare tra otto giorni, al momento terrei a sottolineare la speranza del passaggio del turno.

L’impiego tardivo di Mertens è stata la pecca che possiamo attribuire a Benitez. Tenere in panchina un calciatore di questa tecnica ha pesato nella logica della partita. Posso capire il debito di riconoscenza di Benitez nei confronti di Insigne che ha mostrato attaccamento alla maglia rinunciando a giorni di vacanza, ma bisognava intervenire prima per mettere la partita sui binari giusti.

A centrocampo credo che le scelte siano state dettate dagli ultimi giorni di lavoro. Gargano ha mostrato più dinamismo e probabilmente poteva interpretare questo match meglio di Inler e devo anche dire che non ha sfigurato. Sono fiducioso perchè i giocatori hanno una chance importante e sono convinto che sapranno gestire la pressione”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti