Memoria di un campione galantuomo. 25 anni senza Scirea

Scirea, che si era ritirato da pochi mesi, era vice allenatore della “sua” Juventus. La stagione era appena iniziata e lui, vice di Zoff, si trovava in Polonia per osservare il Gornik Zabrze, avversario dei bianconeri in Uefa pochi giorni più tardi – C’era una volta Scirea, il libero gentiluomo Fonte: SkySport

Commenti