Claudio Raimondi: “Questa Udinese si può battere”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Claudio Raimondi, giornalista Mediaset

“Ero a Torino sabato scorso quindi ho visto Juventus-Udinese. Il Napoli formato Europa League, che si esalata nelle ripartenze non deve temere la squadra di Stramaccioni perché questa Udinese si può battere. L’allenatore oltretutto, non ha il supporto della tifoseria per cui l’aria che tira ad Udine è un po’ strana e il Napoli potrebbe approfittarne. Quella in Europa League è stata la vittoria dei campioni mentre l’uscita dalla Champions è derivata anche dal tradimento dei campioni. Quando calciatori come Higuain e Mertens girano, è tutta un’altra squadra.

Inler-Gargano? Credo che nella testa di Benitez sia questo il duo migliore a centrocampo  con l’inserimento di David Lopez in luogo di Gargano. In questo momento l’uruguaiano dà maggiori garanzie, ma almeno un mese dovrà passare prima che Benitez si permetta esperimenti”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti