Puntata storica de Il Processo di Biscardi su Italia 53

La notizia, accennata da Biscardi in apertura di trasmissione, è stata annunciata ufficialmente in diretta al Processo dal presidente della Lazio Claudio Lotito. Ecco il testo integrale delle sue dichiarazioni:

“Abbiamo inviato un documento alla Fifa dopo che Tavecchio ha parlato con Blatter, sono soluzioni che spettano alla Fifa. Dobbiamo sancire un principio: la tecnologia deve essere uno strumento integrativo per l’arbitro, non sostitutivo. La lettera ufficiale alla Fifa è stata deliberata e scritta dichiarando la disponibilità della Federazione italiana che ricordo a tutti, è la prima delle quattro più importanti d’Europa e una delle prime dieci del mondo. Con Tavecchio siamo d’accordo a voler sperimentare questo strumento tecnologico come ausilio per l’arbitro. Non è teoria, è pratica. Il tipico esempio è l’adozione delle bombolette spray sperimentate nel Mondiale che mi sono sembrate uno strumento idoneo”.

A chiusura dell’intervento di Lotito lo storico conduttore del programma non è riuscito a contenere la sua soddisfazione per una battaglia condotta senza soste e tentennamenti per più di venti anni e ha concluso la trasmissione così: “Ho parlato poco fa con il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Carlo Tavecchio che mi ha confermato ufficialmente le dichiarazioni di Lotito, aggiungendo di suo: “L’avevo promesso quando ho assunto la presidenza del calcio italiano e lo confermo stasera alla sua trasmissione: mi batterò con tutte le mie forze per la definitiva regolarità delle partite di calcio con l’aiuto fondamentale della tecnologia.”

Ufficio Stampa Il Processo di Biscardi

Commenti