Girone A con l’X Factor: ne approfittano Como e Pavia

Il Basano Virtus in testa al Girone A della Lega Pro (foto dal sito ufficiale bassanovirtus.com)

Ben 5 pareggi caratterizzano la decima giornata: il Bassano mantiene la testa ma ora Como e Pavia, entrambe vittoriose, inseguono ad un punto. Successi di Novara, Cremonese e AlbinoLeffe, continua il momento positivo del Mantova

Decima giornata del Girone A con l’X factor: ben 5 pareggi sulle 10 partite disputate e una sola vittoria esterna, l’1-0 pesantissimo del Pavia sul campo del Pordenone. Pareggia la capolista Bassano, che resta comunque in testa da sola alla classifica con 21 punti: 0-0 al Rino Mercante tra i giallorossi e la Torres. Ne approfittano Como e Pavia, vittoriose rispettivamente sul Renate e sul fanalino di coda Pordenone. I Lariani chiudono i conti già nel primo tempo con il gol-lampo di Ganz al secondo minuto ed una bella conclusione di Rolando ad una manciata di secondi dall’intervallo. Vittoria di misura e di rigore per il Pavia sul campo del Pordenone: decide dal dischetto Cesarini. Vittoria casalinga di misura per il Novara grazie alla rete ad inizio ripresa di Evacuo, che permette agli azzurri di superare il Sudtirol. Vittorie importanti in zona salvezza per Cremonese e AlbinoLeffe su Unione Venezia e Alessandria: 2-1 per i grigiorossi con Jadid e Brighenti che ribaltano l’iniziale vantaggio ospite di Raimondi, una doppietta di Momentè nel giro di 120 secondi stende invece i grigi piemontesi e regala tre punti alla squadra di mister Pala. Da segnalare una bella iniziativa che ha coinvolto il comune di Bergamo e l’Alessandria calcio: l’Alessandria Village “ospitato” dai padroni di casa. Pareggi a reti bianche tra Arezzo-FrealpiSalò e Mantova-Monza, 2-2 tra Lumezzane e ProPatria.

Fonte: SkySport

Commenti