Carpi&Frosinone, continua la sfida. Fari su Catania-Bologna

Nicolas Spolli e Karim Laribi, uno dei duelli più accesi nell’incontro di Catania (Foto Getty)

Dopo lo scontro diretto riparte il duello al vertice: i ciociari aprono la 17.a giornata contro la Ternana, mentre la capolista va a Bari. Big match al Massimino, Avellino e Perugia cercano la scossa. Due i posticipi di lunedì: c’è anche Modena-Livorno
di Luca CassiaNulla di fatto in testa, ma il confronto resta nel vivo. Archiviata senza reti la gara del Cabassi, Carpi e Frosinone ripartono indenni nella 17.a giornata della Serie B: la capolista di Castori, imbattuta da 8 turni, è impegnata nella delicata trasferta del San Nicola, mentre gli uomini di Stellone ospitano nell’anticipo la Ternana reduce dal primo successo interno. Chi ha scalato la classifica è il Bologna, al terzo posto dopo le amnesie di novembre: senza Cacia e Oikonomou è test della verità contro il Catania al Massimino, teatro violato solo dal Bari in stagione. Ma la lotta promozione resta serrata: a secco di vittorie da 3 turni, lo Spezia ospita il Cittadella il cui digiuno dura addirittura dallo scorso 20 settembre (3-2 al Pescara). In difficoltà anche l’Avellino, 2 punti nelle ultime 3 uscite complice la sterilità offensiva: di fronte un Crotone in piena apnea.

Segnali positivi invece dal Trapani che registra problemi solo in trasferta, un bilancio da sfatare a Lanciano che al Biondi ha concesso i tre punti solo al Frosinone. Si attende un sussulto dal Perugia, abbonato ai pareggi nelle ultime tre partite, che ospita un Latina ancorato all’ultimo posto. Resta affacciata alla zona playoff la rivelazione Pro Vercelli contrapposta al Pescara di Baroni, privo degli squalificati Melchiorri e Memushaj ma dotato dei mezzi per uscire dalle retrovie. È scontro salvezza tra Varese ed Entella: falcidiati dall’ennesima penalizzazione in classifica, i lombardi s’aggrappano al fattore Ossola contro una Virtus spuntata lontano da Chiavari. Si chiude lunedì con i due posticipi: alle 17.30 Vicenza-Brescia vale punti sicurezza, mentre in precedenza (ore 15.00) Modena e Livorno si giocano qualcosa di più. Lo spauracchio Granoche inquieta i toscani, a rilento nella bagarre promozione.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 130 volte