Mondonico: “Il Napoli ieri è mancato come squadra, hanno giocato i singoli”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Emiliano Mondonico, allenatore

L’Europa League è una delle strade per arrivare in Champions e per il Napoli è un obiettivo più fattibile rispetto al campionato.

Il Napoli ieri è mancato come squadra, hanno giocato i singoli. Le partite si vincono col gruppo, tutti devono aiutare tutti e non bisogna cercare la gloria personale. Il posto di Hamsik sembra maledetto, chiunque giochi non fa una bella figura. L’uomo alle spalle dell’attaccante è fondamentale perché deve decidere lo sfogo della squadra, è un ruolo impegnativo. Ormai il Napoli è questo e cambiare il modulo vorrebbe dire andare contro la propria sicurezza calcistica.

Ci sono momenti nei quali il ritiro va bene perché ci si spiega ma può provocare malumori perché i calciatori sono lontani dalla famiglia”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Mariano Potena – PianetAzzurro.it

Commenti