Mazzola:”L’ Inter è sfavorita mercoledì, non è forte quanto il Napoli”

mazzola“Quando il Bayern, che è una delle squadre più ricche d’Europa, decide di dar via un giocatore a gennaio dovremmo chiederci il perché”. L’arguta considerazione è di Sandro Mazzola, l’ex bandiera dell’Inter, che è intervenuto ai microfoni di Radio Club91, Napoli, durante il programma sportivo 91esimo Minuto condotto da Roberto Esse: “L’Inter è sicuramente sfavorito per mercoledì sera, perché non è forte quanto il Napoli. La squadra partenopea può sicuramente puntare al secondo posto, ma se la Roma recupera quei due tre giocatori fondamentali bisogna vedere cosa succederà. L’Inter ha diverse difficoltà, su tutte il fatto che il mercato non abbia rinforzato la rosa, difatti Shaqiri può essere considerato un buon giocatore ma se il Bayern ha deciso di privarsene è ovvio che non sia un fenomeno che cambia le partite. Mancini? E’ un ottimo allenatore ma Mourinho sapeva dare carattere ai giocatori”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 378 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!