Parma, ore decisive. Manenti: “E’ tutto fatto, aspettiamo”

Lunedì 16 febbraio scade l’ultimatum dei calciatori che aspettano mesi di stipendi arretrati. Il presidente della squadra emiliana rassicura da una radio locale: “Anche noi aspettiamo l’ok definitivo, in linea di massima le intese ci sono”

“Siamo in attesa anche noi, aspettiamo l’ok definitivo, ma in linea di massima tutte le
intese ci sono”. E’ il giorno decisivo per il pagamento degli stipendi del Parma. I giocatori avevano promesso la messa in mora, qualora i soldi non arrivassero entro oggi. Il presidente Giampietro Manenti tranquillizza tutti intervenendo ad una trasmissione di Radio Parma. “Tranquilli non si è mai, saremo tranquilli solo quando sarà fatta, ma stiamo attendendo tutti – ha detto il massimo dirigente ducale -. I tempi? Speriamo oggi, cambierebbe il mondo. L’ora limite è mezzanotte per i tesserati Figc, anche se non saranno pagati solo i tesserati, ma anche la parte che gestisce e che sta dietro questo sistema, ossia i dipendenti. Cosa dicono i giocatori? Oggi sono a riposo ma sono informati su tutti i passi che stiamo compiendo”.

Al momento dell’arrivo del bonifico il Parma Fc, conferma il presidente, emetterà un comunicato dove “diremo che stiamo adempiendo agli impegni. Dopo però ci sarà ancora tanto da lavorare: questa è solo una delle tappe. Stiamo facendo da oggi un giro di tutti i fornitori, è una situazione particolarmente lunga”.

Fonte: SkySport

Commenti