Parma, un’altra giornata decisiva. Lucarelli: “La pazienza ha un limite”

PARMA – Sarà un’altra giornata fondamentale per le sorti del Parma quella che è iniziata presso il centro di Collecchio. Oggi infatti nella sede si riunirà l’assemblea dei soci (che dovrebbe decidere la composizione del nuovo Cda, non si sono visti però i soci di minoranza), mentre la squadra attende ancora le famose garanzie promesse ma ancora mai esibite da Manenti. “Ieri abbiamo avuto un confronto con il presidente – ha detto Alessandro Lucarelli al suo arrivo al centro sportivo – e ci ha detto che il problema è riuscire a portare i soldi in Italia. Ci ha detto che se riesce oggi ci porterà delle garanzie su questi soldi, e noi ora stiamo aspettando che alle parole facciano seguito i fatti. Se stiamo perdendo la pazienza? La pazienza ha un limite, noi abbiamo dato delle tempistiche, e veramente il tempo sta per scadere. E’ arrivato il momento di far vedere qualcosa a questa squadra, altrimenti ci muoveremo. La visita della Figc? Mi viene da ridere, perché appena si è parlato che forse la squadra non giocava, subito questa mattina abbiamo qui la Figc. Mi interessa capire se vengono perchè tengono alla regolarità del campionato, o se tengono alle sorti del Parma”.

Al Centro Sportivo di Collecchio sono arrivati anche gli emissari della Figc oltre a Damiano Tommasi, accompagnato da alcuni rappresentanti dell’Aic. Il gruppo è ancora riunito e infatto l’allenamento, previsto per metà mattinata, non è cominciato in orario. A Collecchio è arrivato anche il sindaco di Parma, Pizzarotti.

serie A

parma calcio
Protagonisti:
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 195 volte