Giocando a Minivolley: grande successo! Sport nel rispetto dell’ambiente al Vulcano Buono

Minivolley nel VulcanoSano divertimento ed impegno civico-sociale: la IV edizione di Giocando a Minivolley nel Vulcano si è aperta nel segno della pallavolo e di una serie di simpatici consigli in pillole su come, e perché, salvaguardare l’ambiente. Circa 600 fantastici miniatleti provenienti da tutta la Campania, hanno inaugurato la quarta edizione del circuito di minivolley ideato e realizzato dal Nola Città dei Gigli a.s.d. in collaborazione con il Centro Servizi Vulcano Buono, regalando, alla prima delle cinque tappe in programma, grandi emozioni ed entusiasmo.

Numeri e riscontri impressionanti che hanno profondamente colpito anche il più ottimista e massimo promotore dell’evento da quattro anni a questa parte, Guido Pasciari, direttore generale del Nola Città dei Gigli a.s.d.: “Ancora una volta siamo stati ripagati degli sforzi di programmazione e realizzazione profusi nel corso degli ultimi 2-3 mesi con un successo incredibile – ha esultato Guido Pasciari -. Avere il privilegio di vedere tanti bambini divertirsi in maniera sana in un clima di massima sportività e lealtà, è una gioia che solo chi non ha mai assistito a questo tipo di manifestazione non potrà mai provare. Inoltre siamo riusciti a veicolare anche un importante messaggio di tipo civico-sociale provando a sensibilizzare grandi e piccini al tema della tutela dell’ambiente. Infine, vorrei ringraziare a nome di tutta la società, la direzione del Centro Servizi Vulcano Buono che ha creduto nuovamente in questo progetto, e soprattutto rivolgere un pensiero a chi non c’è più e che in questi anni ha lavorato duramente alla crescita di Giocando a Minivolley nel Vulcano. Mi riferisco a Sabato Napolitano a cui abbiamo dedicato un momento di raccoglimento quando alle prime ore del mattino – ha concluso un commosso Guido Pasciari – ci siamo recati presso il Vulcano Buono per organizzare tutta l’hospitality dell’evento”.

Nel pomeriggio, dopo aver archiviato e smaltito il successo della prima tappa di Giocando a Minivolley nel Vulcano, l’attenzione di dirigenti e staff tecnico bruniano è stata rivolta alla sfida in programma al PalaMerliano tra McDonald’s Nola e Indomita Salerno. La sfida tra terzultima e penultima forza del Girone B del campionato di serie C maschile ha visto trionfare i bruniani al tiebreak al termine di un match in cui capitan Vittorio Pasciari e compagni si erano portati sul 2-0 salvo poi farsi rimontare dai salernitani. Nel tiebreak è poi arrivato il guizzo vincente della McDonald’s che con un secco 15-5 ha messo le mani sulla partita incamerando 2 preziosi punti in ottica salvezza.

Ufficio Stampa Nola Città dei Gigli a.s.d.

Commenti