Inzaghi sicuro: “Berlusconi fa tutto per il bene del Milan”

Alla vigilia della sfida con il Napoli l’allenatore rossonero interviene sugli sviluppi della trattativa per la cessione societaria: “Ha parlato il presidente, io mi allineo, qualsiasi decisione prenderà so che lo farà per far tornare grande il Milan”

“Ha parlato il presidente, e io mi allineo con quello che ha detto lui, e anche con le parole di Galliani: tutto verrà fatto in nome del bene del Milan, e quindi sono condivise da me e da tutti i milanisti”. Alla vigilia della sfida contro il Napoli in posticipo serale, il tecnico dei rossoneri Pippo Inzaghi risponde all’inevitabile domanda sugli sviluppi della trattativa tra l’attuale presidente e proprietario Silvio Berlusconi e l’imprenditore thailandese Bee Taechaubol.

“Io sono abituato alla presenza di Berlusconi – dice Inzaghi – e qualsiasi decisione prenderà so che lo farà per far tornare grande il Milan, perché questa è la cosa che lui vuole. Poi vedremo quando ci sarà qualsiasi cosa di ufficiale”. Poi una battuta sul calcio giocato, e la possibilità di entrare in Europa League: “finché la matematica non ci condanna – spiega il tecnico – noi dobbiamo lottare ogni partita. E’ un bene che ora per noi arrivino due con squadre così forti (la Roma dopo il Napoli n.d.r.), perché ” i miei potrebbero avere spirito di rivalsa. Abbiamo incassato critiche giuste, ma domani dobbiamo fare una bella partita, cercando di ottenere un risultato positivo

Fonte: SkySport

Commenti