Inter, Yaya Tourè si avvicina. Ma il Chelsea ‘tenta’ Icardi

MILANO – Mantenere vive le speranze europee. E’ questa la ‘missione’ dell’Inter che, dopo aver sciupato l’occasione di agganciare il sesto posto pareggiando in casa con il Chievo, punta a raccogliere un risultato positivo con la Lazio all’Olimpico domenica sera.

PER MANCINI VERSO LA LAZIO L’UNICO DUBBIO IN DIFESA – Roberto Mancini, che sembra aver trovato la formazione che più lo convince, contro i biancocelesti dovrebbe riconfermare gli undici titolari delle ultime uscite. Unico dubbio in difesa il ballottaggio tra D’Ambrosio e Santon sulla corsia di destra. La coppia centrale sarà composta da Ranocchia e Vidic, con Juan Jesus a sinistra. A centrocampo la scelta del tecnico nerazzurro dovrebbe ricadere sempre su Guarin, Medel e Brozovic. Davanti Hernanes trequartista a supporto di Icardi e Palacio, diventati ormai inamovibili.

YAYA TOURE’ SI AVVICINA, AGENTE: “AL 90% ANDRÀ VIA A GIUGNO” – Intanto, però, comincia già a tenere banco il mercato e il club milanese è accostato a varie operazioni. Ad esempio l’allenatore di Jesi accoglierebbe a braccia aperte Yaya Tourè, sempre piu’ lontano dal Manchester City. L’agente del centrocampista ivoriano, Dimitri Seluk, ha infatti annunciato ai microfoni degli inglesi di Sky Sports News che il suo assistito “al 90% lascerà il Manchester City al termine della stagione”. Il giocatore, che proprio Mancini ha portato ai Citizens, è ormai da diversi mesi la priorità del mercato dell’Inter. Il “Mancio” gli vuole affidare il centrocampo e l’ivoriano sarebbe felice di tornare a lavorare di nuovo con il tecnico italiano. Ma su Yaya Tourè, 31 anni, c’è anche il Psg e, secondo la stampa inglese, non va dimenticata la Juventus, visto che l’ivoriano è uno dei tanti giocatori che il City potrebbe inserire nella trattativa con i bianconeri per Paul Pogba. Seluk ha confermato che nei prossimi giorni incontrera’ il Manchester City per discutere del futuro del suo assistito, che ha altri due anni di contratto.

NERAZZURRRI SU CECH, IL CHELSEA ‘TENTA’ ICARDI – Anche Petr Cech lascerà il Chelsea a fine stagione e deve solo scegliere la squadra del prossimo anno. Il 32enne portiere ceco, dopo 11 anni, lascerà il club di Stamford Bridge e secondo il “Daily Mail” Inter, Roma e Arsenal sono tre delle società interessate al suo ingaggio. Cech vorrebbe un club che nella prossima stagione disputerà la Champions League ed è per questo che “gunners” e giallorossi sono in vantaggio, ma per il tabloid inglese Mancini starebbe cercando di convincere il giocatore a scegliere l’Inter. Il club di Roman Abramovich intanto vuole fare spesa in Italia. Secondo il “The London Evening Standard” il club neo-campione d’Inghilterra spera che Mauro Icardi non rinnovi il contratto per portarlo alla corte di Josè Mourinho. I “blues” sarebbero pronti a offrire 22 milioni di sterline (circa 29.5 milioni di euro) all’Inter per il cartellino dell’argentino e al giocatore un ingaggio superiore a quello che percepisce attualmente in nerazzurro.
 

Inter

serie A
Protagonisti:
Roberto Mancini
Fonte: Repubblica

Commenti