Fontana: “Tanti sforzi per preparare una partita e poi vieni a sapere che era tutto combinato”

GAETANO FONTANAGAETANO FONTANA, ex centrocampista del Napoli, allenatore, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.Com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Quando giochi una competizione importante ed hai un ottimo impatto sulla gara che poi, vedi sfumare nelle ultime battute, ti cambia la storia di una stagione. È chiaro che la Lazio aveva di fronte una squadra, la Juventus che oggi, oggettivamente, è la più forte e più in forma mentalmente ed è difficile se non impossibile, mettere alle corde. Mi farò qualche nemico napoletano dicendo che mi auguro da italiano, che i bianconeri completino il triplete vincendo la Champions, sarebbe davvero il massimo per il calcio italiano. La vera forza della Juventus è l’atteggiamento mentale che, attenzione, viene anche allenato, ovviamente spero che contro il Napoli, Allegri faccia ampio turn over e che davvero i bianconeri abbiano già la testa a Berlino. Naturalmente il Napoli deve giocarsela al massimo, con tutte le migliori armi a disposizione. Tocca ripetermi, ma alla società torinese ruberei l’organizzazione societaria e la fame di vittorie insaziabile. Mi auguro che il Napoli possa ottenere il piazzamento Champions, anche per i preliminari, ma non dipende solo dagli azzurri e tutto quello che sta accadendo non gioca a loro favore. Non ho vie di mezzo perché sono una vittima di questo sistema e sto pagando per qualcosa che non ho commesso, ma solo per aver denunciato quanto abbiamo subito e di fronte all’ultimo scandalo scommesse, non posso non sperare che venga fatta pulizia radicale, eliminando definitivamente dal calcio, senza alcuna possibilità di perdono, questi loschi personaggi. Facciamo tanti sforzi per preparare una partita e poi vieni a sapere che era tutto combinato, questa situazione non è più tollerabile e combatterò con tutte le mie forze affinché vengano fuori i veri valori dello sport ma anche umani”.

 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!