Inter, su Kranevitter e Mammana anche l’Atletico. Ma Felipe Melo è un passo

MILANO – Diego Simeone sfida l’Inter per Vietto del Villarreal e per la coppia Kranevitter-Mammana di proprietà del River Plate. “Sappiamo che ci sono grandi club che osservano Vietto; c’è il Liverpool in Inghilterra, ma anche due squadre tedesche e il Real Madrid”, dice il tecnico dell’Atletico Madrid in un’intervista al quotidiano ‘As’. “Per noi è un obiettivo  –  prosegue – e spero di averlo la prossima stagione perché per me è un giocatore dalle caratteristiche straordinarie. E’ molto simile a David Villa quando ha cominciato. Lo conosco bene perché l’ho fatto debuttare al Racing Avellaneda, spero di averlo con me perché sarebbe un ottimo rinforzo”. Il Cholo è altrettanto chiaro sui due calciatori del River: “Sono due giocatori di qualità dal futuro assicurato. Non so se arriveranno, so che ne stanno parlando”.

CARRILLO VUOLE IL PORTO – Mentre Simeone lancia messaggi ai dirigenti nerazzurri che lavorano sul mercato, l’attaccante dell’Estudiantes Guido Carrillo, altro obiettivo dell’Inter  –  a parole – apre al Porto, snobbando di fatto la squadra di Roberto Mancini. “E’ un club tra i più importanti d’Europa, ma non scarto nessuno a priori. Se potessi scegliere, opterei per un campionato altamente competitivo. Ma non voglio avere fretta: ascolterò e valuterò tutte le offerte, poi prenderò la decisione sia per me che per la società. Spero che tutto si risolva alla fine della settimana”, ha detto a ‘O Jogo il centravanti, che, già, nei giorni scorsi aveva annunciato il suo addio al club sudamericano. Sulle sue tracce ci sarebbe anche l’Olympique Marsiglia di Marcelo Bielsa. Dalla Francia, intanto, la stampa scrive che la destinazione preferita di Giannelli Imbula, nel mirino della società di Erick Thohir, sarebbe il Valencia.  

FELIPE MELO PIU’ VICINO – Sembrano non esserci più dubbi, invece, sull’addio al Galatasaray di Felipe Melo con direzione Inter. Hamza Hamzaoglu, tecnico dei turchi, ha spiegato: “Vorrei continuare con Melo,  ma se un giocatore vuole andare via, deve andare. Non possiamo trattenere chi vuole lasciare il club. E non mi sto riferendo necessariamente a Felipe Melo”.
 

serie A

Inter
Protagonisti:
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 256 volte