Carpi: per la ‘prima’ in serie A le gare interne al “Braglia” di Modena

MODENA – Sarà lo stadio ‘Alberto Braglià di Modena ad ospitare le gare interne del Carpi nel suo primo storico campionato di Serie A e quelle ufficiali di Coppa Italia. Lo ha annunciato lo stesso club biancorosso sul suo sito web dopo l’accordo sottoscritto con il Comune emiliano e il Modena Calcio (gestore dell’impianto) nella serata di giovedì.

CARPI: ACCORDO CON COMUNE E MODENA PER GIOCARE AL ‘BRAGLIA’ – Un’intesa firmata dall’amministratore delegato del Carpi F. C. 1909, Stefano Bonacini, e dal presidente del Modena, Antonio Caliendo. All’incontro hanno partecipato il sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, e gli assessori comunali Giulio Guerzoni e Ludovica Carla Ferrari, con deleghe rispettivamente allo sport e al bilancio. L’accordo ha una durata di due stagioni sportive, si aggiunge senza modifiche alla convenzione in essere del Comune con il Modena Calcio e prevede un contributo di 360.000 euro in due anni da parte del Carpi (pagherà 210.000 euro per la prossima stagione e 150.000 per quella ancora successiva) visti gli investimenti decisi dal Comune per potenziare l’impianto di illuminazione dello stadio Braglia e per il rifacimento del manto erboso in misto sintetico. E’ comunque prevista per la società biancorossa al termine della stagione 2015-16 la possibilità di recedere dall’accordo dopo la disputa del primo campionato a Modena qualora trovasse soluzioni alternative.

carpi calcio

serie A
Protagonisti:
Fonte: Repubblica

Commenti