Napoli, Reina lancia la sfida: ”Ci vorrà tempo, ma puntiamo in alto”

NAPOLI – Ripartire per essere protagonisti. Pepe Reina ci crede. Lo spagnolo – tornato a vestire la maglia azzurra dopo una stagione con poche soddisfazioni personali al Bayern Monaco – è il leader dello spogliatoio, una garanzia per tutti i tifosi che lo considerano un beniamino assoluto. Niente proclami, ovviamente. “Promettiamo solo tanta passione e grinta. Daremo il 100%. I nostri appassionati possono stare tranquilli su questo aspetto  –  ha spiegato a radio Kiss Kiss – siamo un gruppo importante e lo dimostreremo”. Al portiere piace molto il nuovo corso targato Sarri. “Abbiamo tanta fiducia del lavoro svolto. Siamo carichi per questo debutto in campionato”. Di fronte c’è il Sassuolo del suo amico, nonché bandiera del Napoli, Paolo Cannavaro. “Il feeling tra noi è ottimo, ma gli ho detto – sorride – che fino a lunedì non dobbiamo parlarci. Adesso c’è la partita, poi sicuramente ci scambieremo la maglia. Per me è come un fratello, sarà particolare affrontarlo da avversario”.

L’obiettivo è partire con il piede giusto. “Ci vorrà tempo per essere al massimo, ma siamo pronti”. Per Reina la sfida avrà un sapore particolare: ha voluto fortemente la maglia azzurra. “Ho scelto di tornare per due motivi. Il primo: il grande affetto della gente nei miei confronti. Ho avuto tante manifestazioni di stima sui social network e per questo ho scelto nuovamente il Napoli. Il secondo: l’interesse del presidente De Laurentiis nei miei confronti è stato molto importante. Mi piace il progetto: il Napoli è competitivo e punta a vincere, quindi per me era impossibile dire di no. Proveremo a dire la nostra su tutti i fronti. Higuain? E’ carico”.

IL MERCATO – Il Napoli è sempre alle prese con le uscite. La prossima partenza dovrebbe essere quella di De Guzman: sull’olandese è piombato il Sunderland, ipotesi molto gradita al giocatore. Il club inglese ha offerto intorno ai 5 milioni di euro e la società azzurra potrebbe chiudere al più presto la trattativa. Poi toccherà a Vargas che intanto ieri è rientrato a Castel Volturno in attesa di una nuova sistemazione. Sul fronte dei nuovi arrivi, piace sempre Donsah: il talentuoso centrocampista è al centro di un vero e proprio duello tra il Napoli e il Bologna.

ssc napoli

serie A
calcio
Protagonisti:
pepe reina
Fonte: Repubblica

Commenti