Marcello Carli (Pres. Empoli): “Carli: “Sarri sarà accolto bene. Non va messo in discussione. Saponara? Il Napoli lo voleva a tutti i costi”

carliEmpoliMarcello Carli, direttore sportivo dell’Empoli, parla ai microfoni di Marte Sport Live: “L’accoglienza nei confronti di Sarri e del suo staff sarà molto affettuosa. Ritroviamo persone che hanno fatto molto bene e siamo felici che siano nuovamente al Castellani. La sfida di domenica sarà ovviamente difficile. Non meritavamo di perdere neanche a San Siro. Il Napoli ha quattro cinque giocatori di livello mondiale che possono fare la differenza, noi comunque ce la giocheremo. Le difficoltà di Sarri? E’ un allenatore forte, una vittoria o una sconfitta non possono determinare il giudizio su un tecnico. Il Napoli ha disputato un brutto secondo tempo col Sassuolo e ha giocato una buona gara con la Sampdoria offrendo 55 minuti di calcio importante. Dioussè? Sono convinto che arriverà ad una grande squadra, non so quanto ci impiegherà. Ha prospettive di alto livello, Marco Giampaolo ha dimostrato personalità buttandolo dentro. Credo debba restare con noi un anno o addirittura due, poi vedremo. Saponara? Il Napoli lo voleva in tutti i modi all’inizio, ma Riccardo ha deciso di rimanere perché è l’anno della consacrazione. Si è preso una responsabilità importante perché deve fare la differenza. L’operazione Sepe? Non l’ho capita, poteva restare a Napoli e fare il suo percorso di crescita”.

Fonte: radiomarte.it

Commenti