Pierluigi Pardo: “Nella partita con l’Empoli è stato fatto un passo indietro rispetto al match della Sampdoria”

pierluigi-pardo-italia-unoA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista

“Si gonfia purtroppo troppo spesso la rete di Reina e il problema sta nella poca intensità nei 90 minuti. Il Napoli non riesce ad avere continuità, è fragile in difesa e nonostante il talento offensivo, non si è trovato il giusto equilibrio. Il basso profilo di Sarri, il suo essere provinciale e non lo dico in senso negativo, che all’inizio è stato elemento di grande simpatia con la filosofia della maglia sudata, adesso sta diventando un boomerang e le dichiarazioni del tecnico possono essere anche controproducenti. Il Napoli non è l’Empoli e con tutto il rispetto per il Brugge, i riflettori sono puntati sulla partita di domenica, contro la Lazio, contro una grande del campionato.

Nella partita con l’Empoli è stato fatto un passo indietro rispetto al match della Sampdoria in cui vedemmo un bel calcio per 55 minuti. Il gol di Allan è stato bello perché pensato sin dai primi allenamenti per cui qualcosa di positivo si è visto, ma la continuità non c’è.

Il Napoli non deve salvarsi e quindi essere in forma a Primavera, deve essere subito al top, soprattutto in una piazza in cui l’entusiasmo è tutto”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti