De Laurentiis: “Napoli-Juve è la madre di tutte le partite”

“Napoli-Juventus è la madre di tutte le partite”. Aurelio De Laurentiis presenta così la super sfida della sesta giornata di Serie A. “Non c’è bisogno di dire nulla per infiammare i tifosi, sono già pronti a sostenerci per la partita”, aggiunge il presidente del Napoli. Sulle difficoltà incontrate dai tifosi nell’acquistare i biglietti per il match, De Laurentiis sottolinea: “C’è stato un problema per la vendita dei biglietti, abbiamo dovuto aspettare, ma poi con l’aiuto del questore e del prefetto le cose si sono sistemate. Mi scuso per il disagio che i tifosi stanno vivendo, ma sono cose che in Italia accadono spesso”.

Sarri: “Anima e cuore” – “Siamo ancora a settembre e parlare di chi rischia tra noi e la Juventus mi sembra fuori luogo. I bianconeri hanno da poco vinto a Manchester e pensare ad una squadra in crisi davvero mi risulta difficile”. Non si aspetta sconti dai campioni d’Italia Maurizio Sarri, alla vigilia della sfida tra due grandi già costrette a rincorrere. Dopo due successi convincenti per 5-0, gli azzurri hanno rallentato contro il Carpi pareggiando 0-0. “Noi siamo reduci da 8 punti in 4 partite compresa l’Europa League e mi sembra una media che a fine stagione possa dare una classifica lusinghiera – aggiunge Sarri in conferenza stampa -. Contro la Juventus voglio un Napoli anima e cuore, contro i bianconeri è sempre una gara a parte, conta relativamente la classifica o il campionato, perché si tratta di un evento straordinario per l’attesa che comporta la sfida. So qual è il pensiero della città nei confronti di questa gara e posso assicurarvi che è identico al mio. Per questo vorrei che la squadra andasse oltre la tattica per rendere orgogliosi i nostri tifosi”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 239 volte