Calcio femminile, sciopero revocato: Serie A in campo

Lo sciopero delle calciatrici di Serie A è stato revocato, dopo che l’Aic, ha ricevuto dalla Figc i documenti ritenuti fondamentali per far rientrare la protesta. Oggi e domani dunque si gioca il primo turno del torneo, ad eccezione di quelle partite in cui sono impegnate squadre che non possono più raggiungere la sede di gara.

La nota della Figc – Dopo settimane di tensioni e il braccio di ferro degli ultimi giorni, torna il sereno nel calcio femminile che scende in campo per la prima giornata del massimo campionato. Una nota della Figc ufficializza la revoca della protesta: “L’Associazione Italiana Calciatori e la Lega Nazionale Dilettanti – si legge -, dopo gli incontri dei giorni scorsi e in seguito agli ulteriori approfondimenti verbali e scritti effettuati nelle ultime ore sui temi riguardanti il calcio femminile, hanno reciprocamente preso atto della disponibilità confermata dal Presidente Figc di portare all’attenzione degli organi federali competenti le tematiche poste dall’Aic, perché sin dalla riunione del 22 ottobre vengano approvate le soluzioni concordate anche in tema di accordi pluriennali e di contribuzione straordinaria”.

L’Aic approva – “Di concerto con la Figc, l’Aic ha ritenuto di revocare l’iniziativa di sospensione dall’attività per questo fine settimana e, pertanto, le componenti interessate hanno convenuto che verranno regolarmente disputate le gare del Campionato di Serie A – conclude la nota – eccezion fatta per quelle che, per ragioni meramente organizzative, andranno differite a lunedì 19 ottobre”.

Fonte: SkySport

Commenti