Il Palermo esonera Iachini: al suo posto Ballardini

PALERMO – Finisce alla dodicesima giornata l’avventura di Beppe Iachini sulla panchina rosanero, nonostante la vittoria di domenica con il Chievo. L’allenatore è stato esonerato dal presidente Zamparini, al suo posto Davide Ballardini. “Al tecnico – fa sapere la società rosanero – vanno i più sentiti ringraziamenti da parte del Presidente e della Società per il lavoro svolto ed i traguardi ottenuti nelle ultime due stagioni e l’augurio per il prosieguo della propria carriera”.

La decisione del presidente Maurizio Zamparini di esonerare Iachini arriva dopo l’1-0 dei rosanero contro il Chievo. In classifica il Palermo ha 14 punti dopo 12 giornate, il bilancio è di 4 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte. Ballardini , classe 1964, in carriera ha guidato oltre al Palermo anche Bologna, Genoa, Cagliari e Lazio: ha firmato fino al 30 giugno 2016 e sarà presentato oggi.

Quello di Palermo è il quarto cambio di panchina in questo campionato. Il primo arriva dopo la sesta giornata, col 5-1 rimediato all’Olimpico contro la Roma che costa il posto a Castori al Carpi: al suo posto chiamato Sannino. La decima giornata sancisce invece la fine dell’avventura di Rossi sulla panchina del Bologna: a poche ore dalla sconfitta con l’Inter ecco l’esonero da parte del club felsineo. Al suo posto la società rossoblù chiama l’ex commissario tecnico della Nazionale, Roberto Donadoni. Poi, la decisione del Carpi di tornare all’antico: via Sannino dopo il pari interno col Verona nell’11esimo turno e ritorno di Castori, che aveva guidato la cavalcata della squadra dalla B alla A. Nella passata stagione furono in tutto 7 i cambi d’allenatore, il primo dopo il settimo turno, quando il Chievo cacciò Corini per affidarsi a Maran.

serie A

Palermo calcio
Protagonisti:
giuseppe iachini
Davide Ballardini
maurizio zamparini
Fonte: Repubblica

Commenti