Milan, Donnarumma è un affare pure al fantacalcio: è il numero 1 alla Magic

Tre interventi importanti, da portiere navigato ed esperto. Tre interventi che hanno salvato il pareggio del Milan contro l’Atalanta. Mentre solo due sono i soli gol subiti in quattro presenze in Serie A. Stiamo parlando di Gianluigi Donnarumma, l’adolescente a cui i rossoneri stanno affidando la porta da quattro turni di campionato a questa parte. A discapito dei 16 anni, però, Gigio, come lo chiamano a Milanello, sta dimostrando si essere giocatore con talento e potenziale. Con la prestazione da 7,5 in pagella contro gli uomini di Reja si è aggiudicato, con merito, anche un posto nella Top 11 settimanale della Magic. Ed è il più giovane calciatore della Serie A a riuscirci. Nel listone per fanta-media è anche il miglior portiere. Il suo cartellino alla Magic costa ancora poco, 6 crediti, e se avete la possibilità di mettere in conferma un giocatore, Donnarumma potrebbe rappresentare l’affare dell’anno. E non solo. Perché, forse, trovare per la porta del fantacalcio il nuovo Gianluigi, dopo un certo Buffon, sarà meno difficile del previsto.
NUMERI — Media voto del 6,25 e Magic pagella media del 5,75, nessuno fa meglio di lui. Anche se viste le quattro gare giocate, non lo si può ancora paragonare per continuità ad Handanovic (5,67) e Tatarusanu (5,62), che sono rispettivamente il miglior secondo e il miglior terzo portiere del gioco. Donnarumma ha preso un’insufficienza solo all’esordio a San Siro: 5,5 contro il Sassuolo. Quando ha preso, con un po’ troppa ingenuità, gol su punizione. Va detto che a segnargli è stato Berardi, uno che per il Milan, a prescindere da allenatori o portieri presenti, è sempre stato una condanna. A volerlo scusare si può dire che la barriera non lo ha ascoltato molto durante le fasi di preparazione del tiro da fermo, ma avendo preso gol sul suo palo avrebbe poco senso.
FUTURO — Da quella rete subita su punizione in poi però Donnarumma ha dimostrato continuità e concentrazione da portiere navigato. Con lui in campo, nelle ultime quattro gare il Milan non ha mai perso, trovando tre vittorie e un pareggio. Dare tutti i meriti a lui sarebbe eccessivo, ma va sottolineato che prima del suo ingresso in formazione, i rossoneri avevano sempre subito almeno un gol a gara in campionato. Oltre a essere il giocatore più giovane della Top 11 nella storia della Magic, Donnarumma è anche il più giovane esordiente di questa Serie A. Ha giocato la sua prima gara in massima serie anche un anno prima rispetto a Buffon. Insomma sembra un predestinato. Ma va detto che di recente, al fantacalcio, qualcuno è restato scottato con Scuffet e potrebbe non voler rischiare. Chi avrà ragione?
gazzetta dello sport
Commenti

Questo articolo è stato letto 537 volte