Tim Cup, tonfo Genoa: l’Alessandria vince 2-1 e va ai quarti

GENOA-ALESSANDRIA 1-2 dts (1-1 al 90′)
46′ Marras (A), 92′ Pavoletti (G), 113′  Bocalon (A)

Guarda la cronaca del match

Il Genoa è fuori dalla Tim Cup, ai quarti passa l’Alessandria, formazione di Lega Pro. Già reduci dalla sconfitta di campionato contro il Bologna, i rossiblù di Gasperini vanno subito in difficoltà contro i piemontesi, che tra il 27′ ed il 37′ sfiorano il vantaggio prima con Iunco e poi con Marras. I liguri si vedono solo a 5 minuti dal break, quando Pavoletti da ottima posizione si fa respingere la conclusione da Vannucchi (arrivato a luglio dalla Juventus). Che non sia una grande serata per il Genoa lo si capisce chiaramente al 46′, quando Marras porta avanti l’Alessandria dopo una veloce ripartenza.

I padroni di casa cominciano a fare sul serio solo dal 60′. Pavoletti prima spara un pallone alle stelle a porta praticamente vuota, poi Vannucchi con due super interventi nega il pareggio ai genoani. Il risultato cambia in pieno recupero: al 92′ Pavoletti, forse in posizione irregolare, riesce a realizzare l’1-1.

Ai supplementari l’Alessandria è costretta a giocare praticamente in dieci per l’infortunio di Manfrin. Ce la mette tutta la squadra di Gregucci che al 96′ colpisce una traversa e resiste grazie alle parate di Vannucchi. Stanca ma mai doma, l’Alessandria centra l’impresa al 113′, con Bocalon che serve Fischnaller e chiude il triangolo appoggiando il pallone in rete. Una serata da incubo per il Genoa, mentre il sogno dell’Alessandria proseguirà contro la vincente di Roma-Spezia. 

INTER-CAGLIARI 1-0 gara in corso: clicca qui per il tempo reale
 

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 348 volte