Umberto Chiariello: “Il Napoli sa che stasera si giocherà qualcosa di importante, non solo in chiave scudetto”

chiarielloA Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista

“Il Napoli non ha nulla da rimproverarsi perché nonostante non siano arrivate le vittorie, la squadra ha giocato bene. Il Napoli è consapevole di essere forte e sa che stasera si giocherà qualcosa di importante, non solo in chiave scudetto. Sto passando per uno che mette le mani avanti, per un piagnone, perché sostengo l’irregolarità del campionato e non per ciò che accade in campo, ma per un livello più alto. Arbitraggi clamorosi a favore di una squadra non ce ne sono stati quest’anno, i guardalinee vedono dei fuorigioco incredibili, il problema però sta nella designazione, nella discrezionalità e nel regolamento sbagliato. Togli Zaza e togli pure Bonucci che a Bologna andava ammonito e guardate come cambia la classifica. Poi la Juve è una buona squadra, ma se vince perché merita di vincere nulla da dire, ma non è bello vedere giocare calciatori che non devono giocare”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti