Umberto Chieriello: “Insigne è il talento su cui il Napoli può improntare il proprio futuro. Ho sempre stimato De Canio dai tempi del Savoia”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista

“L’attacco del Napoli non ha nulla da invidiare a nessuno perché è sicuramente uno dei primi 8 attacchi al mondo. Insigne è caricato di responsabilità dopo le parole di Buffon, l’ultimo salto di qualità da fare è mentale e dipenderà solo da lui. Quest’anno Insigne sta esplodendo, non è ancora completamente maturo perché a volte si intestardisce nel tiro, ma gli manca poco ed è il talento su cui il Napoli può improntare il proprio futuro e anche in Nazionale Insigne è l’uomo di qualità maggiore.

Ho sempre stimato De Canio dai tempi del Savoia, è solo apparentemente gentile perché ha un carattere duro. Il suo Napoli giocava un 4-4-2, mi ha mandato gli auguri di Pasqua e mi ha promesso non un pullman, ma due tir davanti alla porta”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti