Bologna, Donadoni: ”Voglio la stessa determinazione vista contro la Roma”

Bologna, Donadoni: ''Voglio la stessa determinazione vista contro la Roma''Roberto Donadoni (agf) BOLOGNA –  Per la salvezza e per l’onore. Bologna-Torino è una sfida tra due squadre che, a sei giornate dalla fine del campionato, non hanno molto altro da chiedere, con la salvezza in tasca e la zona Europa ormai troppo lontana. Ma Roberto Donadoni parla chiaro ai suoi ragazzi: “Voglio la stessa determinazione messa in campo all’Olimpico lunedì, affrontando l’avversario con carica agonistica e forti motivazioni sfoderando una prestazione all’altezza, non solo in ottica salvezza ma anche per una questione di professionalità”.

“CALDO NON SIA ALIBI” – Si giocherà sabato alle ore 15 (diretta su www.repubblica.it) e c’è il rischio che le alte temperature condizionino il gioco: “Sia noi che gli avversari giocheremo in condizioni non ottimali, il clima caldo di questi giorni richiederà un grande dispendio di energie ma questo non deve essere un alibi”, spiega Donadoni che sa come motivare i suoi: “Non dobbiamo pensare esclusivamente a chi ci sta dietro, ma anche a chi ci precede in classifica. Queste ultime sei giornate saranno tutte tappe importanti per una valutazione generale in vista del futuro”.

TANTE ASSENZE – Se c’è il ritorno di Giaccherini dopo la squalifica, Donadoni deve fare a meno ancora dei vari Destro, Morleo, Gastaldello e Mounier. A queste assenze si aggiunge quella di Donsah, uscito durante il primo tempo di Roma-Bologna e costretto a uno stop di 2 settimane. Ottimismo invece per il recupero di Taider.

bologna fc

serie A
Protagonisti:
roberto donadoni

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 366 volte