La Juve vola a +9. Torna a vincere la Fiorentina, colpo Frosinone

La cronaca dei match e le pagelle

La Juve vola a +9. Khedira, Pogba, Cuadrado e Padoin firmano il 4-0 che permette agli uomini di Allegri di affondare il Palermo e staccare definitivamente il Napoli nella corsa verso il quinto scudetto. I bianconeri, che salgono a quota 79 in campionato, battono così anche il record dell’Inter, che nella stagione 2006/07 aveva ottenuto 65 punti in 23 partite, ottenendone 67 sui 69 disponibili. Fin qui le buone notizie. A preoccupare Allegri, e forse anche Conte, infatti sono le condizioni di Claudio Marchisio: uscito al 15’ in barella per una sospetta lesione al crociato del ginocchio sinistro.

Lotta salvezza – Nulla da fare per il Palermo, a secco di vittorie dallo scorso 24 gennaio, nonostante il ritorno in panchina di Davide Ballardini. La situazione dei rosanero ora si fa oltremodo complicata visto il successo con conseguente sorpasso del Carpi di ieri. Il Palermo è ora penultimo a quota 28, scavalcato anche dal Frosinone (30) che passa 2-1 a Verona nel finale. Gli uomini di Stellone, che tornano al gol dopo tre turni di astinenza, vincono grazie alle reti di Russo e Frara. Al Verona non è bastato il gol di Bianchetti e il ritorno dal 1′ di Luca Toni.

Ruggito Viola – Torna al successo invece la Fiorentina. Un successo che mancava da sei partite. Non basta al Sassuolo il quinto centro in carriera ai viola, il settimo in questo campionato, di Berardi: Gonzalo Rodriguez, Ilicic ed un clamoroso autogol di Consigli firmano il 3-1 che permette alla Fiorentina di salire a quota 59 e allontanare la squadra di Di Francesco dal sesto posto. Quel sesto posto che vale l’Europa League e che in caso di successo del Milan stasera sarebbe distante 4 punti. Finisce 0-0 la sfida tra Udinese e Chievo.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 233 volte