Euro 2016, giorno 7: vincono Inghilterra e Irlanda del Nord. Germania-Ucraina a reti inviolate

Il settimo giorno di Euro 2016 inizia allo Stade Bollaert-Delelis di Lens con la gara valevope per la seconda giornata del Gruppo B: Inghilterra-Galles. Al 7′ ci provano gli inglesi con Lallana, che dalla destra seve Sterling, che prova la conclusione in scivolata, ma spedisce il pallone alto. Al 42′ arriva il vantaggio del Galles con Bale, secondo gol su punizione, dopo quello siglato contro la Slovacchia. Nella ripresa, Hodgson schiera Jamie Vardy e Sturridge. Entrambi vanno a segno e portano alla vittoria l’Inghilterra: al 57′ segna il gol del pareggio il campione d’Inghilerra con il Leicester sugli sviluppi di una deviazione, mentre il gol vittoria arriva al 92′ con Sturridge. Con questa vittoria, l’Inghilterra è da sola in testa alla classifica a 4 punti:

Inghilterra

4

Galles

3

Slovacchia

3

Russia

1

Al Parc Olympique-Lyonnais incece, inizia la seconda giornata del Gruppo C, con Ucraina-Irlanda del Nord. Dopo un primo tempo a ritmi bassi, è nella ripresa che arrivano i gol: al 49′ infatti, passa in vantaggio l’irlanda del Nord con Mc Cauley, che sugli sviluppi di un calcio di punizione, spedisce il pallone in rete. Dopo 3 minuti di sospensione della gara per una forte grandinata, l’Ucraina prova a farsi pericolosa con Yarmolenko che prova una conclusione potente da fuori area, Mc Govern però si fa trovare pronto. Allo Scadere dei minuti di recupero c’è anche il raddoppio per la squadra di O’Neill, questa volta ad andare a segno è Mc Ginn. Termina invece a riti bianche, l’altra partita del Gruppo C: Germania-Polonia che con questo pareggio sono entrambe a 4 punti in classifica:

Germania

 4

Polonia

 4

Irlanda del Nord

 3

Ucraina

 0

Il programma di oggi:

13442515_1156860804366764_2298884470636281379_o

Mariano Potena

Commenti