Napoli, raduno tra l’indifferenza. Cercasi esterno: Widmer in pole

Napoli, raduno tra l'indifferenza. Cercasi esterno: Widmer in poleMaurizio Sarri (ansa) CASTEL VOLTURNO – Il Napoli si è ritrovato questa mattina al centro tecnico di Castel Volturno. La compagna di viaggio dei primi giorni è l’indifferenza. Una decina di tifosi ha accolto i giocatori, non di più. Gli appassionati aspettano il ritiro a Dimaro per far alzare la colonnina dell’entusiasmo, ma soprattutto i colpi di un mercato che non è ancora decollato. Finora è arrivato solo Lorenzo Tonelli, tra l’altro assente pure lui all’appuntamento: ha ottenuto dalla società due giorni di permesso e  si aggregherà al gruppo soltanto venerdì. Sono 27 al momento i convocati, ma questo elenco subirà molti cambiamenti. Molti giovani – tra cui Roberto Insigne, il primo a rispondere presente all’appello questa mattina – andranno via. Valigia pronta pure per Maggio, Valdifiori e Gabbiadini, tutti pronti a rigenerarsi altrove. Mancano ovviamente i sette giocatori reduci da Europei e Coppa America. Il primo a rientrare sarà il rumeno Vlad Chiriches (13 luglio), poi toccherà ad Hysaj, Strinic ed Hamsik. Gonzalo Higuain è atteso in Trentino tra lunedì 18 e mercoledì 20 luglio. Gli ultimi saranno Lorenzo Insigne e Dries Mertens.

LA LISTA DEI CONVOCATI –  Non c’è Juan Camilo Zuniga: il colombiano sta trattando il trasferimento al Watford, dove ritroverebbe Walter Mazzarri e per questo non è stato chiamato da Maurizio Sarri, al pari di Bruno Uvini. Ecco l’elenco completo.
Portieri: Reina, Sepe, Contini, Rafael. Difensori: Albiol, Koulibaly, Maggio, Ghoulam, Tonelli, Luperto, Granata, Lasicky, Celiento. Centrocampo: Allan, Jorginho, David Lopez, Grassi, El Kaddouri, Valdifiori, De Guzman, Dezi. Attaccanti: Callejon, Gabbiadini, Negro, Roberto Insigne, Tutino, Dumitru.

LE PRIORITA’ DEL MERCATO – Maurizio Sarri ovviamente si aspetta i rinforzi per competere sia in campionato che in Champions League. La priorità resta sempre il centrocampo. Sono necessari nervi saldi perché alcune trattative si sono trasformate in un tormentone. Hector Herrera, ad esempio, non è ancora naufragato. La prossima settimana dovrebbe esserci un contatto tra Napoli e Porto per trovare l’intesa. Al momento le parti sono distanti, ma il club azzurro è fiducioso di spuntarla perché ha il sì del giocatore. Resta in stand-by Zielinski, piacciono sempre Pereyra e il croato Rog della Dinamo Zagabria. Tra le priorità c’è sempre quella di un esterno destro. Widmer è in pole position.

ssc napoli

serie A
calciomercato
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 317 volte