Torino, Mihajlovic: “Europa nostro obiettivo, e nei derby ci divertiremo”

Torino, Mihajlovic: "Europa nostro obiettivo, e nei derby ci divertiremo"Mihajlovic, nuovo tecnico del Torino  BORMIO – Ha tirato le somme delle prime due settimane di lavoro granata, Sinisa Mihajlovic. Il nuovo allenatore del Torino ringrazia Bormio e sottolinea gli obiettivi delle prossime due stagioni: “In due anni vogliamo l’Europa League, e ci proviamo anche quest’anno pur sapendo che ci sono squadre più pronte di noi” dice Miha. Il tecnico granata, poi, entra nello specifico dei giocatori: “Ljajic l’ho trovato bene, lo vedo cresciuto e più maturo: quando l’ho allenato alla Fiorentina e in nazionale era un ragazzino, adesso sta diventando uomo; e in campo ha la qualità per fare la differenza”.

Capitolo portiere: “La mia idea è giocare con Gomis titolare, Padelli secondo e Ichazo terzo. Poi in ritiro le gerarchie possono cambiare”. Dai pali alla difesa e all’attacco: “Maksimovic con la testa non è sempre presente: l’ho fatto esordire io in Nazionale, ma il mercato lo ha destabilizzato, ora dipende da lui. Maxi Lopez? Ci sta mettendo impegno ma ha ancora qualche chilo di troppo: è al 50%, non è ancora in forma ma sta dimagrendo”. Infine il debutto contro il Milan e lo scudetto: “Sarà difficile, ma io ho un motivo in più per far bene. Non cerco rivincite ma il tempo è galantuomo: sappiamo tutti dove ho lasciato il Milan e poi dove è finito. La Juve può conquistare lo scudetto a dicembre vincendo 36 su 38, nelle altre due ci divertiremo noi”.

serie A

torino fc
Protagonisti:
sinisa Mihajlovic

Fonte: Repubblica

Commenti