Mihajlovic: “Torino-Lazio non è solo Belotti contro Immobile”

Mihajlovic: "Torino-Lazio non è solo Belotti contro Immobile"Mihajlovic  TORINO – Amici contro. Andrea Belotti da una parte, Ciro Immobile dall’altra, per la prima volta uno contro l’altro. Torino-Lazio che si gioca domani pomeriggio allo stadio Grande Torino vivrà soprattutto della sfida a distanza fra i due bomber appaiati a quota cinque gol sul terzo gradino del podio di una classifica marcatori comandata, due reti più avanti, dal giallorosso Dzeko. E se il Gallo, pur rendendosi utilissimo alla squadra, non segna in granata da due partite, Ciro è reduce da un filotto laziale fatto di tre gol negli ultimi 180 minuti che sono valsi alla squadra di Simone Inzaghi quattro punti in più in classifica. “Saremo avversari soltanto per novanta minuti, l’amicizia non si tocca” dicono i due bomber migliori dell’ultima infornata azzurra che si candidano per diventare la coppia regina della nazionale di Ventura. “Si tratta di due attaccanti molto forti, noi dobbiamo fare attenzione a Ciro come loro al Gallo – dice Sinisa Mihajlovic -. Ma Toro-Lazio non sarà soltanto la sfida fra loro due, anche perché la Lazio, a parte Immobile, è tanta roba con gente come Anderson, Keita e Parolo”.

“PER LA LAZIO AFFETTO E RISPETTO” – Il tecnico granata poi indica la strada: “Sappiamo dove i biancocelesti ci possono mettere in difficoltà e sappiamo anche che lo faranno – spiega Sinisa -. Ma se avremo la stessa rabbia e la stessa ferocia delle ultime partite anche loro avranno vita dura contro di noi: se giochiamo da Toro possiamo batterli”. Lo “spareggio” per il quarto posto, però, inorgoglisce Mihajlovic: “Oggi questa è una sfida di alta classifica e questo è già un motivo di orgoglio. Il nostro obiettivo è l’Europa, ma la strada è lunga: vietato mollare, teniamo i piedi a terra”. Sullo sfondo c’è anche quell’illustre passato biancoceleste di Mihajlovic: “Per la Lazio provo affetto e rispetto, fa parte della mia prima vita da calciatore. Ma io vivo di presente e di futuro che oggi si chiama Toro; e cercherò di non fare sconti”.

torino fc

serie A
Protagonisti:
sinisa Mihajlovic
andrea belotti

Fonte: Repubblica

Commenti