Contro l’ Empoli Sarri non avrà attaccanti di ruolo

L’ espulsione e la sicura squalifica di Gabbiadini, contro l’ Empoli, mette nei guai Sarri che mercoledì non potrà contare su nessun attaccante di ruolo. Il tecnico azzurro dovrà quindi fare, come si suol dire di necessità virtù ed inventarsi un attacco inedito. Sarri potrebbe optare per  José Callejon nel ruolo di punta centrale. È molto probabile che l’Empoli scenderà  al San Paolo con un atteggiamento molto difensivo  ed il Napoli, quindi potrà  fare a meno dell’apporto difensivo dell’esterno spagnolo, facendo debuttare, come titolare Giaccherini sull’out destro offensivo.  Si tratterebbe di una soluzione d’emergenza in un momento di necessità, del resto  considerando anche l’attitudine al sacrificio dell’ ex esterno toscano e la sua voglia di mettersi in luce , una soluzione simile non sarebbe affatto sbagliata.  Ci sarebbe anche la soluzione, già adottata di Mertens in veste di falso nueve che ha dato buoni risultati.  Se poi l’ attaccante bergamasco dovesse essre appiedato dal giudice sportivo per due giornate, anche contro la Juventus si prospetterebbe la stessa situazione. Magari a Torino,  contro i bianconeri,  non dando punti di riferimento agli avversari,  una soluzione senza attaccanti puri, potrebbe rivelarsi un asso nella manica.  Bisogna fare di necessità virtù, trovando nuove risorse da una situazione di grossa difficoltà.

Sta di fatto che,  ora come ora,  Sarri avrà l’ arduo compito di mescolare le carte a questo Napoli convalescente per portarlo avanti fino alla sua completa guarigione.

Commenti