Atalanta, Gasperini, “Ci attende un mese di fuoco”

Gian Piero Gasperini, allenatore Atalanta (La Presse)

La prima gara dopo la sosta per le Nazionali vedrà l’Atalanta in casa allo stadio Atleti Azzurri d’Italia contro la Roma. I nerazzurri hanno vinto 3-0 l’ultima sfida contro il Sassuolo e vogliono prolungare il loro ottimo momento sul campo in cui hanno già sconfitto Inter e Napoli. La Roma ha quattro punti in più in classifica e la Juventus nel mirino, ma la squadra di Spalletti sa che la gara di Bergamo nasconde molte insidie. Intanto, in conferenza stampa ha parlato così presentando la sfida l’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini: “Ci aspetta una partita complicata per la forza dell’avversario che ci troveremo davanti e per il momento che sta attraversando”.

“I giallorossi sono in ottima condizione, sono forti sia globalmente sia per quello che riguarda le loro individualità. Anche noi stiamo comunque vivendo un ottimo momento e vogliamo cercare di farlo durare il più a lungo possibile. La speranza e la volontà è quella di giocare una delle nostre migliori partite per riuscire a fermare la Roma. Anche io sono curioso di vedere come sapremo reggere il confronto contro una delle squadre più in forma del campionato. Le qualità della squadra di Spalletti le conosciamo, le conoscono tutti: servirà grande attenzione e concentrazione ma vogliamo rinunciare a nulla; cercheremo di giocare il nostro calcio, di fare quello che sappiamo. Serviranno le nostre armi migliori e l’obiettivo di tutti è continuare a fare bene”.

“Siamo la sorpresa della stagione fino a questo momento ma non ci siamo montati la testa perché sappiamo che il campionato è ancora lungo; da qui alla sosta di Natale ci aspetta un mese di fuoco”, ha concluso Gasperini. Il tecnico ha poi diramato anche l’elenco dei convocati per la sfida contro la Roma. Questa la lista completa: Bassi, Caldara, Carmona, D’Alessandro, Freuler, Gomez, Grassi, Kessie, Kurtic, Masiello, Migliaccio, Paloschi, Pesic, Petagna, Pinilla, Raimondi, Spinazzola, Sportiello, Stendardo, Toloi, Zukanovic. Tanti italiani e e ben sette prenderanno poi parte allo stage della Nazionale di Giampiero Ventura in programma dal 21 al 23 novembre.  

Fonte: SkySport

Commenti