Crotone, Cordaz miglior portiere della B 2015/16

Alex Cordaz, portiere del Crotone (Lapresse)

Un sorriso prima di scendere in campo, con la speranza che al termine della gara contro il Torino la gioia sia ancora più grande. Il pubblico dell’Ezio Scida che questo pomeriggio assisterà alla sfida tra il Crotone e la formazione allenata da Sinisa Mihajlovic, la prima delle due gare casalinghe che attendono i calabresi (l’altra sarà la prossima settimana contro la Sampdoria), potrà assistere ad un riconoscimento che l’Associazione Nazionale Preparatori Portieri ha assegnato ai migliori “numeri 1” della Serie A, della Serie B e del Campionato Nazionale Primavera: tra i premiati anche Alex Cordaz, vincitore dell’ottava edizione del Premio APPORT per quanto riguarda lo scorso campionato di Serie B. La valutazione, espressa dai soci APPORT e da tutti i preparatori dei portieri professionisti di Serie A, B e Lega Pro, ha votato il portiere del Crotone come il migliore del campionato di Serie B 2015/2016, quello che ha visto la storica promozione del club calabrese in Serie A.

Punto fermo della formazione calabrese, Cordaz è stato uno dei protagonisti dello splendido campionato che ha portato il Crotone in Serie A. E anche quest’anno, nonostante le difficoltà incontrate dalla formazione calabrese in questa prima parte di campionato, Cordaz è uno degli ‘intoccabili’ di Davide Nicola: undici presenze su dodici gare, in attesa di scendere in campo questo pomeriggio contro il Torino. Nell’undici che Nicola ha in mente per fronteggiare la formazione granata, tra i pali ci sarà ancora spazio per lui: Cordaz in porta, appunto, poi difesa a quattro con (da destra verso sinistra) Rosi, Ceccherini, Ferrari e Mesbah che ha completamente smaltito l’attacco febbrile, centrocampo composto da Rohden, Capezzi, Baarberis ed il rientrate Stoian, in attacco invece spazio a Trotta e Falcinelli. Questa la sempre più probabile formazione scelta da Nicola per la sfida ai granata, con Palladino unica possibile novità delle ultimissime ore. Cordaz che verrà premiato intorno alle 14:30 proprio al centro del terreno di gioco: l’occasione per ricevere il giusto tributo dei tifosi dello Scida. Poi, testa solo all’importantissima sfida con il Torino.

Fonte: SkySport

Commenti